| categoria: Roma e Lazio

TERRORISMO/ Poco sorvegliati gli ospedali?

Il panico scattato ieri all’ospedale S.Giovanni di Roma per la presenza di un uomo armato che girava indisturbato, ha fatto emergere la vulnerabilità delle strutture della Capitale in un momento ‘caldo’ per il rischio attentanti terroristici. «Gli ospedali non sono sicuri e non c’è una sorveglianza all’altezza. È vero che ci sono i vigilantes privati al pronto soccorso ma altri ingressi rimangono sguarniti soprattutto la notte. La sicurezza è bassa e forse in un momento come questo servirebbe la presenza dei militari, come accade a Roma con altri obiettivi sensibili». È la denuncia all’Adnkronos Salute di Guido Coen Tirelli, segretario dell’Anaao-Assomed Lazio. «Ma la pessima situazione della sicurezza negli ospedali romani non è nuova – ricorda il segretario – Quando vent’anni fa si è deciso di eliminare il posto di Polizia presente in ogni ospedale e dare la sicurezza in appalto a società private di vigilanza si è fatto un errore. Spesso questi servizi, per motivi di budget, sono andati sempre riducendosi e nei grandi ospedali è difficile incontrare un vigilantes se non all’ingresso o al pronto soccorso». A rischiare in prima persona sono i medici e gli operatori sanitari. «Siamo in prima linea e le tante aggressioni ai colleghi del pronto soccorso testimoniano questa realtà – aggiunge Coen Tirelli – Le telecamere possono essere un deterrente ma non possono evitare a malintenzionati di agire indisturbati. In questi giorni di falsi allarmi e panico diffuso – conclude – anche noi abbiamo paura».

Ti potrebbero interessare anche:

Scintille tra Alemanno e Marino, il primo confronto tv non convince
LA PROPOSTA/ C'è un buco nero nel presente e nel futuro di anziani, malati, disabili. Come riempirlo
ROMA/Paura alla stazione Termini, accoltella un passante. Salvato dal linciaggio della gente
PARENTOPOLI/ Via gli assunti in Ama anche se c'è il rischio di cause
Sbandieratori, musici e carri allegorici: torna il Carnevale Romano
Tavolino selvaggio e spaccio, maxi-blitz a Trastevere



wordpress stat