| categoria: sport

Insigne-Higuain, Verona Ko e il Napoli vola

Un’accelerata e il Napoli passa al Bentegodi grazie alle reti dei suoi attaccanti, Insigne e Higuain. La squadra di Sarri gioca almeno un’ora con il freno a mano tirato, contro un Verona spuntato ma ordinato e conscio della propria inferiorità. Il Napoli fa tanto possesso palla, sfruttando poco le corsie laterali e andando cosi a sbattere contro il muro scaligero. Ai partenopei bastano due accelerazioni e le giocate di due attaccanti di razza come Insigne e Higuain per risolvere con disinvoltura la pratica del Bentegodi. Sarri inserisce in difesa Chiriches, al posto dello squalifcato Koulibaly e conferma la squadra tipo. Con Luca Toni in panchina dopo aver ripreso gli allenamenti con la squadra in settimana, il tridente offensivo del Verona viene comandato dall’ex milanista Pazzini mentre le chiavi del centrocampo Mandorlini le affida al 18enne Checchin. Il Napoli prende subito in mano la partita e Callejon al 5′ trova l’imbucata per Hamsik, che davanti a Rafael non riesce a dare forza al pallone. Il Verona in questa prima fase ci prova ma fatica ad uscire dalla propria metà campo. Al 19′ Hamsik trova di testa Higuain ma il destro dell’argentino esce di poco con Rafael battuto. Fucilata da fuori di Hamsik al 24′ con la sfera che passa vicina all’incrocio dei pali. L’Hellas fatica molto a tenere il pallone e i continui errori tecnici favoriscono i recuperi del Napoli che però non trova il guizzo risolutore. In avvio di ripresa Albertazzi è costretto a uscire dal terreno di gioco: Mandorlini inserisce Helander e mette mano alla difesa spostando Bianchetti esterno a destra e Pisano a sinistra. Poco dopo Higuain viene servito in area e prova a calciare da posizione defilata ma Rafael mette in corner. Subito arriva il primo tiro in porta degli scaligeri. Al termine di una buona azione sulla sinistra, la sfera arriva sui piedi di Jankovic che prova il sinistro ma Reina blocca. Nel momento forse migliore del Verona il Napoli colpisce. Hamsik scende sulla sinistra e serve Insegne che stoppa e tira fulminando Rafael. Il raddoppio arriva poco dopo. Azione avvolgente del Napoli, con Hamsik che serve l’accorrente Insigne: il suo assist rasoterra trova in area Higuain che non sbaglia. Rafael chiude lo specchio nell’uno contro uno con Higuain che ci prova ancora in chiusura di match ma ancora Rafael nega all’argentino la doppietta.

Ti potrebbero interessare anche:

CALCIO/Domani Juventus comincia ritiro in Valle d'Aosta
Gp Silverstone: brutto incidente per la Ferrari di Raikkonen, auto distrutta
TENNIS/ Fed Cup: Errani e Giorgi ok, Italia-Francia 2-0
TENNIS/ Forfait agli Open di Serena Williams e Andy Murray
TUFFI/Europei: Cagnotto, sono tre metri d'oro
IL Napoli si sveglia e torna alla vittoria, 2-1 al Crotone



wordpress stat