| categoria: salute

La solitudine fa male: indebolisce le difese immunitarie

LA SOLITUDINE, spesso considerata positiva per la riflessione, la creatività, la concentrazione, ha effetti deleteri sulla salute. Indebolisce le difese immunitarie modificando l’attività di geni importanti per il corretto funzionamento delle cellule di difesa. In questo modo le cellule hanno più difficoltà a fronteggiare agenti infettivi e causano processi infiammatori. Questo è quanto emerge dallo studio condotto da John Cacioppo, psicologo dell’Università di Chicago e pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences. Gli esperimenti sono stati tenuti su macachi messi in isolamento: i primati risultavano più vulnerabili alle malattie infettive.

Essere soli, specie in età anziana, aumenta dunque il rischio di morte. Gli scienziati hanno cercato di spiegare in che modo l’isolamento sociale eserciti i suoi effetti nocivi sulla salute. E’ stato analizzato come le cellule immunitarie (leucociti) di persone in condizioni di solitudine presentano un’attività genica alterata a favore di geni pro-infiammatori e a discapito di geni importanti per difenderci da agenti infettivi. Nei leucociti di persone sole, dunque, risultano meno attivi i geni coinvolti nella risposta antivirale. Analizzando la situazione l’anno successivo ai test effettuati sui leucociti, inoltre, i ricercatori hanno visto che questo indebolimento delle difese immunitarie risulta associata a sua volta a un aumento di rischio di restare in solitudine nel futuro prossimo. Sembrerebbe esistere un doppio legame, quindi, che unisce lo stato di solitudine agli effetti negativi sull’organismo e viceversa.

Il gruppo di esperti proseguirà la ricerca cercando di comprendere se e in che modo gli effetti deleteri della solitudine sulla salute si possano prevenire negli anziani. La scienza, dunque, al servizio non solo della salute e del miglioramento della qualità della vita ma anche di un problema

Ti potrebbero interessare anche:

Poco pesce e verdure per un bambino su tre
Bambini, memoria a tre anni aiuta a predire futuro scolastico
Malattie ed endometriosi da inquinanti, costano all'Europa 1,4 miliardi
Carenza sonno ha sul cervello lo stesso effetto della ubriachezza
Tumore del rene, l'arma in più può essere l'immunoterapia
Salute: studio, giovani si informano più su Internet



wordpress stat