| categoria: primo piano

Aereo russo abbattuto, Putin porta i missili a Latakia

image

Tensione alle stelle tra Russia e Turchia dopo l’abbattimento del jet che Ankara accusa di aver sconfinato. E dopo aver spostato le navi (l’incrociatore russo Moskva avanza verso la costa di Latakia) si muove con i missili.  I sistemi di difesa anti missilistica S-400 saranno trasportati alla base militare russa di Khmeimim, a Latakia: lo annuncia il ministro della Difesa russa Serghiei Shoigu, all’indomani dell’abbattimento del jet russo da parte di F16 turchi, come riferisce la Tass. “Una pericolosa escalation dei rapporti Russia Nato, che non può essere giustificata con alcun interesse, compresa la protezione dei confini”: è la prima delle tre conseguenze delle “sconsiderate azioni criminali delle autorità turche che hanno abbattuto l’aereo russo” ieri, ha dichiarato il premier russo Dmitri Medvedev.  “Le lunghe relazioni di buon vicinato – ha aggiunto – tra Russia e Turchia sono state minate”. Le “conseguenze dirette” potrebbero essere “la rinuncia a una serie di importanti progetti comuni e la perdita di posizione nel mercato russo da parte delle compagnie turche. Mosca ha espresso una “protesta risoluta” all’ambasciatore turco a Mosca per l’abbattimento del jet russo ieri da parte di F16 di Ankara.

Ti potrebbero interessare anche:

Ruby in aula, scontro Boccassini-Ghedini:Berlusconi non è candidato premier
Bersani-Berlusconi, incontro alla Camera: rosa di nomi per il Quirinale?
Cancellieri, mai interventi sui giudici. Ma sono pronta a lasciare
Le Ue: le banche vendevano prodotti inadatti. Renzi, commissione d'inchiesta
Terremoto, esodo biblico. Adesso fuggono tutti
Corea del Nord, nuovo missile che sorvola l'isola di Hokkaido



wordpress stat