| categoria: Roma e Lazio

Centurioni in rivolta per il “licenziamento”. Tutti al Colosseo a protestare

Centurioni sul piede di guerra dopo che il commissario straordinario di Roma Francesco Paolo Tronca ha firmato il provvedimento che mette ‘fuorilegge’ i centurioni romani che si fanno le foto con i turisti davanti ai principali monumenti della capitale. Davanti a una Fontana di Trevi deserta alcuni centurioni in abiti civili urlano e fanno il saluto romano: «Ormai siamo in un regime ci sono i bangladesh e gli zingari e se la prendono con noi che siamo romani». Uno di loro si veste da centurione e per provocare i vigili si fa identificare e sequestrare l’armatura (oltre che multare per 400 euro), un altro si mette in posa davanti ad una chiesa con l’elmo in mano a chiedere l’elemosina insieme ad una mendicante. «Ora andremo tutti al Colosseo a protestare» dice uno di loro.

Ti potrebbero interessare anche:

Gli Universitari di Roma ricordano Giovanni Paolo II
"Flash mob" per il ripristino del campo di Testaccio
Lega e contro-cortei, allerta per sabato: alto rischio di scontri con i centri sociali
Raggi incontra in Campidoglio la famiglia cacciata da San Basilio
Ancora un nordista al vertice dell'Atac, la Raggi chiama il trevisano Simioni
MUNICIPIO XII, DISABILI E ANZIANI SBALLOTTATI PER CAMBIO SPORTELLO SOCIALE



wordpress stat