| categoria: salute

Vomito e nausea, 150mila persone a settimana con mal di pancia e di gola

Mal di pancia, scariche, vomito, ma anche mal di gola e raffreddore. «Possiamo stimare che gli enterovirus e i virus ‘cugini’ dell’influenza colpiscano 150 mila italiani a settimana, con malanni classici di questo periodo di pre-stagione influenzale», spiega all’AdnKronos Salute il virologo di Milano, Fabrizio Pregliasco. «Si tratta di disturbi trasversali, che spesso colpiscono prima i piccoli di casa, per poi passare a genitori e nonni. La buona notizia – assicura l’esperto – è che di solito si risolvono in 2-3 giorni». Fra i problemi portati da questi virus c’è «soprattutto la disidratazione legata a disturbi gastrointestinali. Sotto accusa enterovirus, adenovirus e coronavirus, ma anche rotavirus. Il consiglio – conclude Pregliasco – è ricorrere a farmaci da automedicazione, ma senza esagerare: se si utilizzano in eccesso anti-diarroici, si possono involontariamente mascherare delle condizioni, complicando la diagnosi».

Ti potrebbero interessare anche:

Autismo, convenzione con Unicredit per un "Laboratorio"
Malattie Rare: "Io esisto" 365 giorni l'anno! Subito l'Agenzia nazionale!
Autismo, arriva la città ad hoc. Il progetto di Nicoletti
Vacanze, difficile staccare: al 55% dei lavoratori viene chiesta la reperibilità online
In Italia 172mila celiaci, +15% in due anni
Consumo pesce potrebbe ridurre rischio insorgenza sclerosi



wordpress stat