| categoria: politica

E Calderoli ripropone la castrazione per gli stupratori

La Lega ci riprova: castrazione per gli stupratori. «Fa inorridire la notizia di un uomo che per lungo tempo, in Val Camonica, ha violentato un ragazzo disabile. Da tanto tempo, troppo tempo, continuo a proporre di introdurre la castrazione chimica o farmacologica per questi mostri pervertiti e violenti». Lo dichiara Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato e responsabile Organizzazione e Territorio della Lega Nord. «E questo signore, se le accuse a suo carico saranno confermate, meriterebbe di essere castrato, chimicamente o anche con metodi più tradizionali, se fosse previsto per legge…», conclude l’esponente del Carroccio.

Ti potrebbero interessare anche:

Appalti per il centro elettronico della polizia, arrestati manager, amministratori e un prefetto
MONTECITORIO/ Zaccagnini, indignato a cinque stelle, fa le pulci ai contratti di buvette e ristorant...
I renziani: Bersani cavallo ferito va abbattuto
EXPO/ Frigerio, ho dato un elenco di nomi di politici a Berlusconi
Berlusconi pensa già alle politiche e tende la mano a Salvini e Meloni
Toti, Fi mai in un governo senza la Lega e Fdi



wordpress stat