| categoria: In breve, Senza categoria

FRANCIA/ Caso Adidas, Tapie dovrà restituire 404 milioni di euro

– È una vicenda vecchia di vent’anni. La corte d’appello di Parigi ha condannato oggi l’uomo d’affari, Bernard Tapie, a restituire i 404 milioni di euro intascati nel quadro dell’arbitrato a suo favore che nel 2010 chiuse il contenzioso tra di lui e la banca Credit Lyonnais sulla vendita di Adidas. Già a febbraio i giudici francesi annullarono quella controversa sentenza arbitrale che favorì l’imprenditore considerato vicino all’allora presidente Nicolas Sarkozy. La vicenda assunse una rilevanza internazionale quando i giudici iniziarono a indagare sulla decisione, presa dall’allora ministro dell’Economia e attuale direttore del Fmi, Christine Lagarde, di rinunciare alla giustizia ordinaria per passare a un tribunale arbitrale. Per Lagarde il pubblico ministero ha richiesto l’archiviazione.

Ti potrebbero interessare anche:

Mafia: niente carcere per Dell'Utri, 'Escluso il pericolo di fuga'
Il Papa: basta con la guerra delle chiacchiere, vietate in Vaticano
SCHEDA/ Domenica di maltempo al centro-sud, poi il sole
PRONTO SOCCORSO/ Guerra di cifre, per la Regione va tutto bene
Rischia di finire in Cina uno dei più grandi roseti italiani
Firenze, sequestrata e segregata in un casolare da tre settimane: liberata una ragazza di 18 anni



wordpress stat