| categoria: Senza categoria

Strage in California, i musulmani Usa organizzano una veglia di preghiera

Disprezzano gli attentatori e pregano per le vittime. Circa 200 musulmani si sono riuniti ieri sera in una delle più grandi moschee della California meridionale, a Chino, per denunciare l’attacco di mercoledì a San Bernardino che ha provocato la morte di 14 persone. Hanno partecipato a una veglia di preghiera i musulmani del movimento Ahmadiyya, i cui leader hanno sottolineato che non conoscevano Syed Farook, uno degli autori della strage ucciso dalla polizia. Il portavoce del gruppo, Amjad Mahmood Khan, ha detto che non si conosce ancora il movente dell’attacco, ma che la «radicalizzazione dei giovani musulmani è un problema».

Ti potrebbero interessare anche:

Rapporti a rischio, solo 20% delle italiane opta per contraccettivi d'emergenza
All'ex campione di motonautica Cappellini quattro anni per evasione fiscale
Per la crisi il 55% degli italiani non andrà in vacanza
La "tassa Marino", ennesimo schiaffo ai romani. Ci mancavano le strisce blu
LIBRI/ Michelangelo, oltre la contemplazione
Il piano di Abaaoud, kamikaze alla Defense con un complice



wordpress stat