| categoria: spettacoli & gossip

SANREMO/ Caccia ai nomi dei big, da Bluvertigo a Bertè

Morgan con i redivivi Bluvertigo, Arisa, Raf, Valerio Scanu, Giovanni Caccamo, Simona Molinari, Rocco Hunt e Alessio Bernabei. Magari anche Loredana Berté, e perché no Patti Pravo. Puntuale come ogni anno di questi tempi, è ripartito il toto-nomi per il Festival di Sanremo. Le luci sul palco dell’Ariston si accenderanno solo tra due mesi, il 9 febbraio per la prima delle ormai consuete cinque serate, ma l’atmosfera comincia già a surriscaldarsi. Resi noti i nomi delle Otto Nuove Proposte (per sceglierli Carlo Conti, alla guida del festival per il secondo anno consecutivo, ha voluto un talent in prima serata su Rai1) e annunciati i primi ospiti (Laura Pausini e Eros Ramazzotti sono già sicuri, si lavora per Andrea Bocelli, che potrebbe arrivare in Liguria con Ariana Grande con cui ha duettato nel brano ‘E più ti penso’, mentre Tv Sorrisi e Canzoni scommette sulla reunion dei Pooh con Riccardo Fogli), il 13 dicembre durante il salotto televisivo domenicale di Massimo Giletti all’Arena il direttore artistico svelerà le sue scelte per quanto riguarda i 20 big in gara. Tra i ritorni più attesi potrebbe esserci quello di Morgan con i Bluvertigo: l’ultima partecipazione è del 2001 (arrivarono ultimi), ma un passaggio all’Ariston darebbe una spinta significativa all’album annunciato dalla band, che si è riunita solo qualche mese fa. Tra i nomi papabili anche quello di Valerio Scanu, già vincitore nel 2010, che Conti ha voluto a Tale e quale show, e di Arisa che l’anno scorso, accantonati gli abiti da cantante, indossò quelli di valletta insieme ad Emma. A pensare di replicare sarebbe anche Raf, penalizzato a febbraio scorso dai malanni. Molto quotata è anche la presenza – se non in gara, almeno come ospite – di Loredana Berté, che festeggia 40 anni di carriera con un album prodotto da Fiorella Mannoia in uscita a inizio 2016 e ci riprova: per l’edizione 2015 aveva presentato un duetto con Antonino che fu escluso dalla Commissione. Anche Giovanni Caccamo, vincitore tra le Nuove Proposte, ci proverà: tra le canzoni che ha preparato per il prossimo album c’è anche un pezzo di Giuliano Sangiorgi dei Negramaro. Qualche scintilla potrebbero farla Alessio Bernabei, che ha lasciato i Dear Jack per tentare la carriera solista, e il suo ex gruppo: Conti starebbe pensando di invitarli entrambi. Non potrà mancare il rap, e allora ecco che la lista si allunga a Fabri Fibra, Clementino e Rocco Hunt che potrebbe proporre un duetto con Chiara. Tra i frequentatori abituali del Festival, si fa il nome di Francesco Renga e di Noemi. Anche Giusy Ferreri, Simona Molinari e Francesca Michielin sono nella lista delle papabili. E se mancheranno certamente The Kolors, vincitori di Amici e in testa alle classifiche per mesi, sarà invece possibile, come fu un anno fa per Lorenzo Fragola, essere in gara per il vincitore di X Factor. Sarà scelto il 10 dicembre, giusto in tempo per le partecipare in extremis alle selezioni.

Ti potrebbero interessare anche:

George Clooney incorreggibile: "Mi sono fatto il lifting ai testicoli"
Addio a Massimo Catalano, il "lapalissiano" di Arbore
TV/ Troppo complicato, Masterpiece non va
TEATRO/ Isabella Rossellini porta in scena l'amore per gli animali
Angelina Jolie e Brad Pitt, love story finita?
X Factor 2020, svelati i nuovi giudici



wordpress stat