| categoria: politica

Vendola stronca Pisapia: “Non è un leader. Non si può fare politica con la fantasia”

«Pisapia è un leader nazionale per doti umane, culturali e politiche. La sinistra ha bisogno di molti leader, ma il centrosinistra ha bisogno di esistere per avere dei leader. Ecco, è difficile che Giuliano possa essere leader di una cosa che non c’è più». Lo afferma a Repubblica, Nichi Vendola, dopo l’appello dei sindaci Giuliano Pisapia, Marco Doria e Massimo Zedda, all’unità del centrosinistra. «La politica – spiega Vendola – si fa con la realtà e non con la fantasia. E in questo momento pensare al centrosinistra come formula politica nazionale significa discutere di fantapolitica». Alla domanda se considera il tentativo velleitario, Vendola afferma: «Non dico questo. Dico che per fare dei leader bisogna rifare il centrosinistra. Per rifarlo e affinchè non sia un rito esoterico, occorre battere sul campo Renzi. Cioè colui il quale sta realizzando il programma di Berlusconi, oltre le migliori ambizioni di Berlusconi. Con grande amicizia dico a Giuliano, Marco e Massimo: il centrosinistra non c’è più».

Ti potrebbero interessare anche:

I capigruppo Pdl incontrano Napolitano, poi riunione a Palazzo Grazioli
Pd: Giovani Turchi contro job act, ricetta Renzi insufficiente
Sorpresa Tsipras, piace in Italia e supera la soglia
GIUSTIZIA/ Orlando, 9mila assunzioni? Non ci sono risorse
Droga, lo Stato spende oltre un miliardo. Superare la visione carcerocentrica
M5s, Di Maio si difende: 'In tre anni ho restituito 204mila euro'



wordpress stat