| categoria: In breve

La Danimarca pensa di espropriare i beni dei rifugiati in cambio di welfare

La Danimarca pensa di ‘espropriare’ i migranti dei loro beni di valore, lasciandogli giusto quelli sentimentali come le fedi nuziali, come ‘obolo’ in cambio di asilo, assistenza sanitaria, alloggi e corsi di lingua. L’idea, che farà certamente discutere, è contenuta in una proposta di legge – ha riferito il Ministro per l’integrazione Inger Stoejberg – per portare i rifugiati in linea con i danesi disoccupati che possono beneficiare dell’assistenza se dismettono tutti i loro beni oltre i 1.500 dollari. La proposta è atteso sia approvata entro il mese prossimo.

Ti potrebbero interessare anche:

Dramma nel Milanese: uccide la moglie malata e si impicca
EUROPEE/ Riammesse le liste Verdi-Green Italia
MOSE/ Il consiglio comunale chiede al Governo di sciogliere il Consorzio Venezia Nuova
SONDRIO/ Morta nel dirupo, i carabinieri arrestano il fidanzato
VERONA/ Dormivano nei seminterrati dell'ospedale, denunciati in 23
PUGLIA/ bimba muore appena dimessa dall'ospedale: genitori ascoltati in caserma



wordpress stat