| categoria: Roma e Lazio, Senza categoria

TURISMO/ Natale e Capodanno all’insegna del “meno” per molti alberghi della Capitale

Sarà un Natale ma anche un Capodanno all’insegna del segno meno per molti alberghi della Capitale. I primi dati dell’Osservatorio dell’Ente Bilaterale del Turismo del Lazio (Ebtl), infatti, rilevano 216.500 arrivi e 490.000 presenze a Natale con un calo rispettivamente del 1,45% e dell’ 1% sullo stesso periodo del 2014. Numeri al di sotto delle aspettative anche per Capodanno con 202.000 arrivi e 536.000 presenze e un calo rispettivamente dello 0,49 e dello 0,37 sul 2014. «I segnali di una brusca frenata erano arrivati a novembre all’indomani degli attentati di Parigi che avevano fatto registrare numerose cancellazioni e 21.000 presenze in meno rispetto allo stesso mese dell’anno scorso», fa sapere il presidente dell’Ebtl, Giancarlo Mulas, precisando che «le più penalizzate sono state le strutture a 3, 2 ed 1 stella». Il trend di crescita generale degli ultimi 11 mesi in tutti gli esercizi ricettivi (alberghi, RTA, B&B, Case per ferie, Camping) di Roma, fa comunque presagire la chiusura dell’anno in corso con 14 milioni di arrivi. Stando ai dati dell’Osservatorio, infatti, da gennaio a novembre 2015 si registrano 12.839.457 arrivi e 31.400.439 presenze (rispettivamente +4,36% e + 3,75% sullo stesso periodo del 2014).

Ti potrebbero interessare anche:

Grillo sbarca a Montecitorio e mette ordine tra i suoi: si in tv ma non ai talk-show
Teatro: Maraini addio al Festival di Gioia, istituzioni assenti
VIGILI/ Pedica (CDEM): 'Ospol da multare, no al muro contro muro'
Muro del pianto, il Papa lascia un biglietto tra le pietre
Ordine di Malta, palazzo ai Fori paghiamo 15 euro, ma ne spendiamo 30mila di manutenzione
DDl povertà, la Camera approva il reddito di inclusione



wordpress stat