| categoria: Roma e Lazio, Senza categoria

TURISMO/ Natale e Capodanno all’insegna del “meno” per molti alberghi della Capitale

Sarà un Natale ma anche un Capodanno all’insegna del segno meno per molti alberghi della Capitale. I primi dati dell’Osservatorio dell’Ente Bilaterale del Turismo del Lazio (Ebtl), infatti, rilevano 216.500 arrivi e 490.000 presenze a Natale con un calo rispettivamente del 1,45% e dell’ 1% sullo stesso periodo del 2014. Numeri al di sotto delle aspettative anche per Capodanno con 202.000 arrivi e 536.000 presenze e un calo rispettivamente dello 0,49 e dello 0,37 sul 2014. «I segnali di una brusca frenata erano arrivati a novembre all’indomani degli attentati di Parigi che avevano fatto registrare numerose cancellazioni e 21.000 presenze in meno rispetto allo stesso mese dell’anno scorso», fa sapere il presidente dell’Ebtl, Giancarlo Mulas, precisando che «le più penalizzate sono state le strutture a 3, 2 ed 1 stella». Il trend di crescita generale degli ultimi 11 mesi in tutti gli esercizi ricettivi (alberghi, RTA, B&B, Case per ferie, Camping) di Roma, fa comunque presagire la chiusura dell’anno in corso con 14 milioni di arrivi. Stando ai dati dell’Osservatorio, infatti, da gennaio a novembre 2015 si registrano 12.839.457 arrivi e 31.400.439 presenze (rispettivamente +4,36% e + 3,75% sullo stesso periodo del 2014).

Ti potrebbero interessare anche:

Al Macro di Roma un omaggio a Renato Nicolini
L'INTERVISTA/ "Arrivano le Rems? Un'operazione che passa sopra la testa dei cittadini"
Tronca: «Per il Natale di Roma via dei Fori Imperiali illuminata su entrambi i lati»
Le cinque isole più belle della Croazia, mare e gioielli culturali
Prof rimprovera alunna, genitore lo prende a pugni
Pubblici esercizi, colonna portante del sistema-turismo della capitale



wordpress stat