| categoria: In breve, Senza categoria

YARA/ Morto in ospedale il padre legittimo di Massimo Bossetti

È morto stamani all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo Giovanni Bossetti, 73 anni, padre legittimo di Massimo Giuseppe, il muratore accusato di aver ucciso Yara Gambirasio. Giovanni Bossetti, marito di Ester Arzuffi, 68 anni, madre di Bossetti, da tempo era gravemente malato. Dalle indagini era emerso che il padre naturale del muratore era l’ex autista di autobus Giuseppe Guerinoni, morto nel ’99

Giovanni Bossetti è morto alle 5 di stamani. Dalle indagini sul Dna effettuate per conto della Procura di Bergamo, infatti, era emerso che Bossetti non era in realtà figlio di Giovanni, ma di Giuseppe Guerinoni, l’autista di bus di Gorno morto nel 1999, nato da una presunta relazione extraconiugale della madre, che ha comunque sempre negato questa circostanza. Nell’ultimo mese Massimo Bossetti aveva potuto beneficiare di due permessi per visitare il padre Giovanni in ospedale, la cui malattia venne scoperta proprio nei giorni dell’arresto del figlio, il 16 giugno 2014.

Ti potrebbero interessare anche:

Si mobilitano anche i "forconi" pontini
Maxi operazione antidroga a Reggio Calabria: 'La più grande indagine contro il traffico internaziona...
BORSE/ Arriva settimana difficile tra Bce e maxifranco
La truffa della cassa integrazione: prendeva i soldi e poi pagava gli operai in nero
SICUREZZA/ Basilica di San Marco, arrivano i tornelli
Casapound a Genova: cariche sul corteo antifascista, feriti



wordpress stat