| categoria: Roma e Lazio, Senza categoria

Colosseo, sperimentati per due giorni i metal detector

Il 24 e il 26 dicembre 2015 sono stati messi in funzione al Colosseo due metal detector a portale e con scanner per borse, affiancandoli ai già presenti controlli con la paletta, al fine di migliorare ancora gli standard di sicurezza del monumento. Si è così misurata la loro funzionalità in giornate dove era previsto e si è registrato un picco di presenze». Così in una nota la Soprintendenza speciale per il Colosseo, il museo nazionale romano e l’area archeologica di Roma. «Le prove condotte hanno confermato l’efficacia di questi impianti, installati sulla fila dei visitatori non muniti di biglietto o prenotazione e risultata più scorrevole che nei giorni precedenti – conclude la nota – Nelle prossime settimane i metal detector saranno portati a 4 e tarati sulle esigenze del monumento».

Ti potrebbero interessare anche:

NAPOLI/ Proteste per ritardi, aggredita capotreno
Doppi stipendi in Giunta? Il Pd chiede chiarimenti, gli interessati negano
Obama autorizza bombardamenti aerei mirati sull'Iraq
Santorum punta alla Casa Bianca con libro sulla figlia disabile
Con la Porsche contro un albero, morto Claudio Salini
Contrordine per la Pontina, l'Astral ci ripensa: «Nuovi limiti entro la fine di maggio»



wordpress stat