| categoria: sport

La Juventus continua la rimonta. Ora è a -2 dalla vetta

Massimiliano Allegri

«I ragazzi sono stati bravi a rientrare subito dentro al campionato: non è mai facile dopo le feste. Siamo stati poco brillanti, specie all’inizio, ma non abbiamo concesso nulla. C’è comunque ancora da migliorare nella precisione e nell’intensità». Così il tecnico della Juve, Massimiliano Allegri, ha commentato la vittoria sul Verona, ottava di fila, ai microfoni di Mediaset Premium. «Siamo rientrati nel gruppo che lotta: vince chi sbaglia meno. Ci vuole grande forza mentale, dobbiamo raggiungere la maturità. È fondamentale per noi arrivare nelle ultime 6 giornate di campionato in un’ottima posizione, poi vedremo», ha detto. Parlando dei singoli, l’allenatore ha affermato che «Zaza sta facendo bene: ha una media gol importante, sta partendo più volte dalla panchine che dal campo, ma anche questo è importante. Abbiamo tre competizioni e tutti dobbiamo dare il meglio». «Ho utilizzato Caceres e non Rugani perchè era più utile e andava recuperato – ha detto ancora – ma Rugani ha la fiducia mia e della società: non c’è alcun dubbio che rimanga e da qui alla fine avrà occasione di giocare. Rimpianti per non aver utilizzato tanto Dybala all’inizio? Se andate a vedere è quello che ha giocato di più».

Ti potrebbero interessare anche:

Cavani stende l'Inter, per il Napoli Champions più vicina
All'Olimpico in 25mila per la Roma. Ma fischi a Garcia
La Roma travolge il Parma, la Juve adesso è più vicina
MONDIALI/Prandelli scuote azzurri, gioca chi ci crede
Tevez torna re in Champions, la Juve si sblocca
Arriva la sentenza, Palermo direttamente retrocesso in C: il Venezia è salvo



wordpress stat