| categoria: gusto

RIMINI/ Al Sigep il campionato internazionale femminile di pasticceria

L’arte pasticcera si tinge di rosa in una sfida tra professioniste provenienti da Giappone, Australia, Taiwan, India, Russia, Francia, Italia, Brasile, Croazia e Balcani. Dopo l’italiana e riminese Sonia Balacchi nel 2012 e l’americana Cher Harris nel 2014, si cerca la nuova regina mondiale della pasticceria. La sfida è in programma al Sigep 2016 che si terrà alla fiera di Rimini dal 23 al 27 gennaio. Per l’occasione la Pastry Arena (Padiglione B5) vedrà esaltare abilità e conoscenze nell’affrontare le varie prove da parte delle concorrenti provenienti da tutto il mondo. Ad ognuna di loro verrà loro richiesto di preparare una tarte moderna, un dessert al bicchiere al caffè, una monoporzione al cioccolato, un mignon gioiello, una scultura in zucchero e pastigliaggio. Il tema a cui dovranno ispirare le proprie creazioni sarà ‘l’arte della danza’, al quale si fa riferimento come modello di rigore e al contempo di grazia e di cura del dettaglio. La giuria che valuterà i lavori è composta dai 10 manager delle concorrenti e avrà come presidente d’onore Iginio Massari, come presidente di giuria Cher Harris (Usa) e come presidente di giuria internazionale Miguel Moreno (Spagna).

Ti potrebbero interessare anche:

Non sfonda la macchina da caffè a cialde. Gli italiani preferiscono la vecchia Moka
ABBIAMO VISTO PER VOI/ Eataly Ostiense, che stress. Mangiare? Meglio lasciar perdere
Masi, la cultura del vino nelle isole laguna Venezia
Vino, il prosecco in Gran Bretagna diventa la bottiglia delle feste
Romolo alla Mole Adriana: la cucina come tradizione vuole
Fragola e peperone, è tutto rosso il gelato di questa estate



wordpress stat