| categoria: sanità Lazio

IL San Camillo reagisce, nessuno a terra al Pronto Soccorso, querela per il “falso” del materasso

Roma - Il Pronto Soccorso al San Camillo

«In relazione alla foto diffuse e relative alla presenza di un materasso per terra all’interno del Pronto Soccorso del San Camillo, si comunica che l’Azienda Ospedaliera intende presentare querela contro chi, del personale dell’ospedale, lo ha strumentalmente e artatamente posizionato al suolo proprio per poterlo fotografare e poi diffonderlo ai mezzi di informazione». Così in una nota l’Azienda ospedaliera San Camillo Forlanini. «Anche negli anni scorsi – si legge ancora – lo stesso falso ‘set cinematograficò (montato e poi smontato in pochi minuti, al pari di quanto avvenuto quest’anno) col materasso a terra era stato organizzato, e anche negli anni scorsi una foto quasi simile era stata inviata ai giornali. Pure per quelle vicende l’Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini aveva querelato gli organizzatori del falso, facenti parte del personale interno all’Ospedale. Tutti i pazienti del Pronto Soccorso, pur nella attuale condizione di sovraffollamento che si registra in tutta Italia per via del virus influenzale, sono presi in carico e curati con attenzione e professionalità dal personale dell’Ospedale e nessun paziente è stato e viene assistito su un materasso per terra».

Ti potrebbero interessare anche:

Comitato San Raffaele, inaccettabili i ritardi nelle erogazione dei fondi
Sos dall'ospedale di Anagni. Appello a Zingaretti
Unindustria-Zingaretti, sulla ricetta per la sanità non c'è accordo
Il Cem non può chiudere, dice la Regione. Ma su come tenerlo in vita non ci sono idee chiare
Asl Roma 6/ Formati 22 badanti con il progetto “Prendersi Cura”
FONDAZIONE S.LUCIA IRCCS/ "A rischio le cure di alta specialità ai pazienti"



wordpress stat