| categoria: esteri

Armi, choc negli Usa: bimba di 3 anni si spara con pistola della baby sitter

Ancora una tragedia delle armi da fuoco negli Stati Uniti. Un bimbo di soli tre anni ha perso la vita in Nord Carolina dopo essersi sparato con la pistola della baby sitter. Secondo quanto riferiscono i media americani, il bambino, Manal Abdelaziz Jr., si trovava nel negozio del padre, seduto su uno sgabello dietro la cassa. Ad un certo punto ha visto la pistola e, probabilmente pensando che fosse un giocattolo, l’ha presa e accidentalmente ha fatto partire un colpo che lo ha ucciso.

Ti potrebbero interessare anche:

Proteste per l'austerity, si dimette in blocco il governo bulgaro
IL COMMENTO/Quel "sì" sul blocco dell'immigrazione in Svizzera giunto troppo presto
Autopsia sul ragazzo palestinese, è stato bruciato vivo
Libano, Hezbollah promette rappresaglie contro Israele
Brasile caos, Temer giura da presidente
Macron-Le Pen, scontro in tv a colpi di insulti



wordpress stat