| categoria: esteri

Armi, choc negli Usa: bimba di 3 anni si spara con pistola della baby sitter

Ancora una tragedia delle armi da fuoco negli Stati Uniti. Un bimbo di soli tre anni ha perso la vita in Nord Carolina dopo essersi sparato con la pistola della baby sitter. Secondo quanto riferiscono i media americani, il bambino, Manal Abdelaziz Jr., si trovava nel negozio del padre, seduto su uno sgabello dietro la cassa. Ad un certo punto ha visto la pistola e, probabilmente pensando che fosse un giocattolo, l’ha presa e accidentalmente ha fatto partire un colpo che lo ha ucciso.

Ti potrebbero interessare anche:

Morto Tony Benn, storico leader della sinistra laburista
Tripoli: terroristi assaltano hotel dei diplomatici e si fanno esplodere, tredici morti
Hillary, l'annuncio: correrò per diventare presidente degli Usa
USA/ Settimana chiave per Obama che incontra il Papa, Putin e Xi Jinping
Attentato a Tel Aviv, ucciso un americano. Undici accoltellati
Migranti, stop alla solidarietà flessibile nell'Unione europea, Francia schierata con l'Italia



wordpress stat