| categoria: sanità

Morte in gravidanza: criticità in 3 ospedali su quattro

”Criticità” in tre ospedali su quattro tra quelli dove sono morte, lo scorso dicembre, 4 donne in gravidanza. E’ quanto emerge dalla relazione preliminare della task force di ispettori del ministero della Salute.

Criticità organizzative, cliniche e nella gestione dell’emergenza sono emerse negli ospedali di Brescia, Bassano Del Grappa e San Bonifacio (Verona). ‘Assolto’, invece, l’ospedale S.Anna di Torino.

La task force degli ispettori, rende noto il ministero della Salute, ha depositato le relazioni preliminari scaturite dalle ispezioni presso l’Ospedale S.Anna di Torino, gli Spedali Civili di Brescia, l’Ospedale G. Fracastoro di San Bonifacio (Verona) e l’Ospedale San Bassiano di Bassano del Grappa. Le osservazioni e valutazioni preliminari sono state effettuate in base all’analisi della documentazione immediatamente disponibile, alle testimonianze raccolte dal personale medico e dai racconti dei familiari delle persone decedute

Ti potrebbero interessare anche:

La Puglia si aggiorna, contro le liste d'attesa esami anche di sera
Protesi addio, per il 90% delle ricostruzioni mammarie i chirurghi americani scelgono il grasso auto...
In tre anni stop alle convenzioni con le minicliniche?
Partorisce nel pronto soccorso dell'ospedale di Penne, uno dei punti nascita abruzzesi da chiudere
Malata a terra in ospedale, nuovo caso a Napoli
IL PERSONAGGIO/ Tutto nelle mani di Mantoan



wordpress stat