| categoria: salute

FARMACI/ Verso antidepressivi “fast”, via i sintomi in poche ore

Un farmaco antidepressivo sperimentale che promette di agire velocemente, addirittura in poche ore, anziché in settimane o anche mesi, come fanno i trattamenti attualmente disponibili. Si tratta del composto Cgp3466B, che si è già dimostrato non tossico per le persone e ha trattato efficacemente e rapidamente il ‘male di vivere’ nei topi, secondo i risultati di uno studio dei neuroscienziati della Johns Hopkins University, che ne parlano sulla rivista ‘Molecular Psychiatry’. Il team che ha condotto le ricerche assicura che la molecola – che in altri studi si era già dimostrata efficace nel bloccare il desiderio di cocaina nel cervello, sempre su modello animale – garantisce effetti antidepressivi entro qualche ora dalla somministrazione. «Una delle caratteristiche più promettenti sul Cgp3466B è che si rivolge una nuova rete di proteine», dice Solomon Snyder, uno degli autori dell’indagine scientifica. «E questo significa che può funzionare in pazienti che non rispondono ad altri tipi di farmaci, ponendo le basi per lo sviluppo di una nuova classe di antidepressivi ad azione rapida, con questo particolare ‘bersaglio’ terapeutico».

Ti potrebbero interessare anche:

E' la 'Settimana meno sale', per ridurre rischi ictus e infarto
Smettere di fumare non fa necessariamente ingrassare
'Bombe antitumorali', la nuova arma della ricerca genetica
TUMORI/ Per l'80% dei pazienti la nuova arma dell'immunoterapia è efficace
Lotta alla sedentarietà, così gli anziani allontanano la depressione
Omeopatia, 3 italiani su dieci la utilizzano per i bimbi



wordpress stat