| categoria: Dall'interno

GIOCHI/ Sisal lancia un nuovo superenalotto, al via il 31 gennaio

Dopo diciotto anni di grandi Jackpot e miliardi di euro di vincite distribuiti in tutta Italia, il SuperEnalotto si rinnova: dal prossimo 31 gennaio, infatti, si potrà giocare al «nuovo SuperEnalotto», con prima estrazione martedì 2 febbraio. «Sono veramente felice e orgoglioso di poter annunciare a tutti gli italiani la rinnovata formula di gioco del »nuovo SuperEnalotto«, ancora più ricca e vincente – dichiara Marco Caccavale, Direttore Business Unit Lottery del Gruppo Sisal – Un progetto molto importante per Sisal, che risponde alle richieste di evoluzione del gioco di lotteria più amato dagli italiani: un percorso portato avanti con passione e impegno, grazie alla preziosa collaborazione e attenzione dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. I nostri clienti sono l’asse portante delle strategie di Sisal ed è proprio comprendendone interessi e desideri, che siamo diventati leader nell’innovazione del settore». La nuova formula – spiega una nota Sisal – unisce alle caratteristiche tradizionali del gioco, importanti innovazioni che lo rendono ancora più divertente e attrattivo. Ecco dunque le novità del «nuovo SuperEnalotto»: un jackpot ancora più ricco, che cresce più velocemente, con la possibilità di raggiungere vincite ancora più consistenti; si vince anche indovinando solo due numeri della sestina estratta, avendo diritto a un premio di almeno 5 euro. Vincite immediate: all’atto della giocata, ovvero prima che avvenga l’estrazione, si possono vincere tantissimi premi da 25 euro. Basterà confrontare i numeri della propria giocata con quelli riportati nel «Quadrato magico» stampato sulla ricevuta di gioco. Se tutti i quattro numeri del «Quadrato magico» sono presenti fra i numeri delle giocate si vince subito un premio da 25 euro

Ti potrebbero interessare anche:

Il Papa abbraccia Abu Mazen, sante due suore palestinesi
NATALE/ Acquisti al rush finale, italiani spenderanno 6,3 miliardi
'Ndrangheta: Aemilia, oltre 140 rinviati a giudizio. C'è anche l'ex calciatore Iaquinta
Facebook, in Italia il 53% utenti è 'over 35'
Sistema per ridurre del 75% le dispersioni idriche
Lusi, Cassazione conferma condanna a 7 anni: torna in carcere



wordpress stat