| categoria: In breve, Senza categoria

CUBA/ Vittoria contro Bacardi sull’uso della marca Havana club negli Usa

L’Ufficio statunitense per i brevetti e marchi di fabbrica ha sancito oggi che negli Usa la marca di rum Havana Club è di proprietà esclusiva della Cubaexport, azienda pubblica cubana, ponendo fine a una disputa decennale con la Bacardi, nata a Cuba ma istallata all’estero dopo essere stata confiscata dal governo castrista dopo la Rivoluzione del 1959. La stampa ufficiale dell’isola, infatti, ha sottolineato che la decisione dell’Uspto pone fine di fatto alla richiesta presentata dalla Bacardi allo stesso organismo di usare la stessa marca, iniziativa denunciata come abusiva dal governo dell’Avana e Pernod Ricard, il suo socio nella commercializzazione del noto rum in oltre un centinaio di paesi. La sconfitta della Bacardi negli Stati Uniti viene ad aggiungersi a quella subita nel 2011 in Spagna, dove l’azienda aveva preteso senza successo di controllare la marca sul mercato locale. Attualmente il principale mercato per il rum Havan Club è quello europeo, con la Germania in testa e Francia, Italia e Spagna che la seguono nella classifica del clienti.

Ti potrebbero interessare anche:

La vice Scafati (indagata) comandante pro-tempore della Municipale
Coppa Italia, la vedova Raciti: vergogna lo Stato messo ko
Esplode bomba in un auto a Berlino. Un morto, "esecuzione criminale"
Furto e traffico di farmaci anti-tumorali, 18 misure cautelari
Crolla un cavalcavia sulla statale 36 nel Lecchese, un morto e tre feriti
Insulti a prof Velletri, c'è un indagato



wordpress stat