| categoria: esteri, Senza categoria

USA/ Bufera di neve, Cuomo dichiara lo stato di emergenza a New York. Stop alla circolazione

A causa del maltempo il governatore dello stato di New York, Andrew Cuomo, ha emanato un’ordinanza che vieta in tutta la città la circolazione dei mezzi pubblici e delle auto private e sospende il servizio ferroviario locale e parte del servizio della metropolitana, in particolare le linee che hanno dei tratti scoperti.
Cuomo, ha dichiarato questa mattina lo stato d’emergenza per la tempesta di neve che è in corso sulla costa orientale degli Stati Uniti. Salgono così a 11 gli Stati americani dove è stata proclamata l’emergenza. Questa mattina sono stati cancellati tutti i voli all’aeroporto di La Guardia a New York, mentre il servizio degli autobus in città cesserà a mezzogiorno. Il trasporto pubblico è stato già bloccato a Washington, Baltimora, Filadelfia e nel New Jersey. Decine di migliaia di famiglie sono rimaste senza corrente elettrica: almeno 150 mila in Nord Carolina e 40 mila in New Jersey. In quest’ultimo Stato – dove è ancora viva la ferita dell’uragano Sandy – è scattata anche l’emergenza per le inondazioni che si stanno verificando lungo la costa. Le condizioni meteo, spiegano gli esperti, sono attese in ulteriore peggioramento nelle prossime ore.

Ti potrebbero interessare anche:

Diktat del premier, Carra fuori dalla lista Monti
RIFIUTI/ Inchiesta su traffico di materiali metallici, nove arresti
Abusi sessuali su studenti, arrestato prof. universitario
MIGRANTI/ Balcani, migliaia di persone intrappolate in una terra di nessuno
Controllo del respiro all'ipermercato per scoprire asma e Bpco, in dieci città
Nizza, governo francese sotto accusa: grossa falla nella sicurezza



wordpress stat