| categoria: Roma e Lazio

In arrivo nuovo piano corruzione del Campidoglio

Arrivano le linee guida del nuovo piano anticorruzione del Campidoglio. Ad approvarle, questa sera, il commissario Francesco Paolo Tronca con una delibera in cui si sottolinea l’esigenza della «massima partecipazione, ad ogni livello». Tronca chiede «un’analisi del contesto interno, in cui si mettano in evidenza le condizioni organizzative ed i possibili fattori di anomalia e di rischio» e «del contesto esterno in cui si metta in evidenza la condizione attuale della comunità, con particolare riferimento alla presenza di forme di criminalità organizzata e/o ad eventuali episodi di corruzione». Secondo le linee guida del nuovo piano anticorruzione di Tronca serve: «individuare le attività a più elevato rischio di corruzione»; «i principali fattori di rischio che si possono manifestare»; e «le misure di prevenzione che possono essere assunte». Occorre «implementare il principio della rotazione nelle procedure di affidamento di lavori e servizi, collegando tale risultato ad incentivi di premialità per i responsabili che daranno corso al raggiungimento di tale programmato obiettivo». Si richiede, inoltre, «massimo coinvolgimento del personale dipendente attraverso l’assegnazione ai collaboratori della responsabilità di ogni procedimento ascrivibile per competenza ai rispettivi servizi» e un «monitoraggio dei procedimenti e dei processi in modo da individuare quelli a più elevato rischio di corruzione». Si prevede infine «che per ogni articolazione organizzativa siano individuati i referenti per l’attività di prevenzione della corruzione».

Ti potrebbero interessare anche:

Alla Pisana le emergenze delle strutture del litorale
EDITORIA/ Il pasticcio politico di Paese Sera. Richiude, e stavolta per davvero. Troppi debiti
Il Campidoglio dirotta 50 vigili al giorno a presidiare le buche
APPALTI/ Rinvio a giudizio per l'imprenditore Pulcini e altri sette
Guai grossi, il maxi-buco delle partecipate manderà Roma a picco?
Lazio-Roma; mazze e bastoni, un arresto



wordpress stat