| categoria: spettacoli & gossip

Allarme al Festival di Sanremo, pronto il piano anti-terrorismo: l’Ariston blindato come un bunker

La sessantaseiesima edizione del Festival di Sanremo (9-13 febbraio) sarà ultra blindata. La rassegna canora più famosa del nostro paese diventa un obiettivo sensibile e, pur non essendoci minacce specifiche sulla manifestazione, la cittadina sul mare ha deciso di schierare la sua difesa: controlli ai varchi, biglietti nominativi, accesso con i documenti alla mano, squadre antiterrorismo e unità cinofile addestrate a riconoscere gli esplosivi. Una sorta di zona rossa che garantisca una maggiore sicurezza per tutti. La decisione è stata presa nei giorni scorsi nell’ambito del Comitato per l’ordine e la sicurezza. Questore e prefetto hanno disposto il potenziamento dei controlli ai confini con la Francia, non soltanto sul versante ligure ma anche su quello piemontese. E già la prossima settimana arriveranno squadre antiterrorismo addestrate a gestire le emergenze, che andranno a rinforzare le forze dell’ordine locali.

Ti potrebbero interessare anche:

Da Verdi al coro dell'Armata Rossa, Sanremo parte in sordina. E le canzoni da festival?
Belen contro Barbara D'Urso: "Fa polemica, ma vaff..."
CINEMA/ Gianmarco Tognazzi sui diritti degli artisti: 'Bisogna riprendere in mano la situazione'
"Meraviglioso Modugno" a Polignano a Mare, i big della canzone per Mister Volare
Mika lascia X Factor, il cantante non farà più il giudice
Tv, il commissario Montalbano conquista la Francia: share del 12%



wordpress stat