| categoria: sanità Lazio

Latina, la Asl affidata pro tempore a Giorgio Casati

Da ieri alla guida della Asl di Latina c’è Giorgio Casati, facente funzioni di direttore generale. Dopo l’addio di Michele Caporossi, il quale si è dimesso per assumere la direzione degli ospedali riuniti di Ancona dall’1 febbraio, e la rinuncia a svolgere il suo ruolo da parte del direttore sanitario aziendale, Alfredo Cordoni, più anziano di età, tocca a Casati “traghettare” la Asl. La Regione Lazio dovrà scegliere, successivamente, il nuovo direttore generale ma negli ambienti sin dalla notizia dell’addio di Caporossi si è fatto subito il nome di Casati. Una indicazione nel segno della continuità e dell’atto aziendale e del piano strategico approvati.
Ultimo incarico al “Gemelli”, un passato alla “Bocconi” e nel mondo della sanità privata, Casati – 55 anni – è arrivato a Latina il 16 dicembre come direttore amministrativo aziendale. Di ieri la sua prima delibera come “facente funzioni”, quella che lo incarica di dirigere la Asl.

Ti potrebbero interessare anche:

RISPARMI/ Attivata al Policlinico Umberto I un nuovo reparto a gestione infermieristica
Barillari (M5S):Viterbo e Rieti, la situazione è sempre più seria. Ma Zingaretti evita il confronto
La Asl dei Castelli assume otto medici e un farmacista
A Colleferro "tagliano" le ambulanze?
Perchè nessuna Casa della Salute nel Reatino? Zingaretti smentisce il dg
Asl ROMA 4/ “L’importanza di avere un punto nascita come quello al San Paolo”



wordpress stat