| categoria: Speciale Giubileo

Padre Pio, le reliquie arrivano a Roma per il Giubileo

Le reliquie di Padre Pio stamattina hanno lasciato, a bordo di un furgone, la chiesa superiore a lui dedicata a San Giovanni Rotondo per essere traslate temporaneamente a Roma, per volontà di Papa Francesco, nella chiesa di San Lorenzo fuori le Mura, dove arriveranno nel primo pomeriggio. L’uscita dalla chiesa è stata preceduta da un lungo applauso della folla presente, visibilmente commossa. La celebrazione eucaristica è stata officiata da frate Francesco Langi, guardiano del convento. All’arrivo a San Lorenzo fuori le Mura ci sarà, verso le 15, la liturgia dell’accoglienza delle spoglie di san Pio e di quelle di san Leopoldo, presieduta da frate Gianfranco Palmisani, ministro provinciale dei Frati minori Cappuccini della Provincia romana. In serata, alle 18, ci sarà la celebrazione eucaristica presieduta dal cardinale Agostino Vallini, vicario generale del Papa per la diocesi di Roma, e a seguire, dalle 20.30, una veglia di preghiera presieduta da frate Mauro Johri, ministro generale dei Frati minori Cappuccini. A Roma le spoglie di san Pio resteranno fino all’11 febbraio, quando ripartiranno per raggiungere Piana Romana, frazione rurale di Pietrelcina, paese natio di san Pio.

Ti potrebbero interessare anche:

La strada più pericolosa d'Italia? La Pontina
IL PUNTO/ Expo, festa per duecentomila nonostante la pioggia
expo/ Bagarini al lavoro fuori dal metro, biglietti a 30 euro
EXPO/ Molise al Tuttofood, dal tartufo bianco ai prodotti dop
Il Giubileo, una storia millenaria
GIUBILEO/ Venezia, in mille a San Marco con pass individuali



wordpress stat