| categoria: attualità

Francesco Nuti, licenziato il badante che lo maltrattava

Licenziato il badante accusato di aver maltrattato l’attore Francesco Nuti, dal 2006 immobilizzato su una sedia a rotelle, per almeno un anno, con violenze fisiche e morali. Pur avendo negato ogni addebito, il quadro accusatorio per Iason Shavgulidze, 38 anni, si è aggravato secondo la Procura di Prato dopo l’interrogatorio a cui è stato sottoposto dal gip. Le sue dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi non hanno cambiato la sua posizione: resta indagato per maltrattamenti aggravati nei confronti di Nuti. Con la comunicazione dellicenziamento, il tribunale, su richiesta della Procura, ha revocato la misura cautelare nei confronti del badante georgiano che vietava l’obbligo di avvicinamento alla casa dell’attore. Con il licenziamento “non sussistono più le condizioni per reiterare il reato”.

Ti potrebbero interessare anche:

CORRUZIONE/ Equitalia nel mirino della Finanza cinque gli indagati
Rcs: vende immobile San Marco-Solferino per 120 milioni
Pistola elettrica alla polizia, primo ok in Parlamento
Borse: la bolla cinese spaventa più della Grecia
Scuola crollata, s'indaga sulla ditta e il cemento usato
IL PERSONAGGIO/ Il banchiere diventato presidente di tutti



wordpress stat