| categoria: Cultura, Senza categoria

ARTE/ Claude Monet, veduta di Venezia venduta per oltre 15 milioni di euro

Nuovo record mondiale per un quadro dell’artista belga Paul Delvaux (1897-1994), maestro del Surrealismo. La tela «Le Miroir» del 1936 è stata venduta all’asta da Sotheby’s a Londra per 7,3 milioni di sterline (pari a 9,7 milioni di euro) ad un commerciante d’arte che ha chiesto di restare anonimo. Il proprietario che l’ha venduto, aveva acquistato il quadro nel 1999 da Christie’s per 3,1 milioni di sterline. Il precedente record di Delvaux risaliva al 2011 quando «Les cariatides» (1946) fu aggiudicato per 5,4 milioni di sterline. Nella stessa asta londinese di Sotheby’s, dedicata all’arte moderna, impressionista e surrealista che ha totalizzato 93 milioni di sterline (124,4 milioni di euro), il top lot è stato un olio su tela di Pablo Picasso: «Tête de femme» (1935), che raffigura la musa ed amante Marie-Thérèse Walter, è stata venduta ad un collezionista europeo per 18,8 milioni di sterline (pari a 25 milioni di euro). Una veduta di Venezia del pittore impressionista francese Claude Monet, «Le Palais Ducal vu de Saint-Georges Majeur» del 1908, è stato aggiudicato ad un collezionista europeo per 11,5 miloni di sterline (15,3 milioni di euro). Un mercante d’arte americano ha acquistato una tela ad olio di Henri Matisse, «La Leçon de piano» del 1923, per 10,7 milioni di sterline (14,3 milioni di euro).

Ti potrebbero interessare anche:

Torino, abuso in atti di ufficio: indagati otto dirigenti del Comune
TERNI/ Facevano prostituire delle minorenni, arrestata l'"ape regina"
SANREMO/ Conti chiama Garko, con Virginia e Madalina
ROMA/ Furti ai turisti in metro, arrestate sette nomadi
RIGOPIANO/ Legale delle vittime, rischio prescrizione in agguato



wordpress stat