| categoria: Roma e Lazio

Tronca dispone verifiche immobili commerciali in centro. Emerse anomalie

Prosegue l’attività di verifica del Patrimonio immobiliare capitolino disposta dal commissario straordinario di Roma Francesco Paolo Tronca ed effettuata dalla Polizia Locale. Dalle prime risultanze dei sopralluoghi condotti ieri e oggi su 35 esercizi commerciali rientranti nel Patrimonio Immobiliare di Roma Capitale, emergono significative anomalie che devono essere opportunamente verificate e valutate: eventuale mancanza del formale titolo giuridico (contratto), non corrispondenza tra il titolare del contratto e l’effettivo esercente, diversa destinazione d’uso rispetto alle risultanze del titolo giuridico, impossibile ricostruzione storica del titolo originario di locazione, irregolarità e abusi edilizi, non aggiornamento dei canoni d’affitto. Tutte le persone interessate dagli accertamenti sono state convocate dalla Polizia Locale. Agli stessi è stato richiesto di produrre, entro e non oltre 5 giorni, tutta la documentazione relativa all’immobile.

Ti potrebbero interessare anche:

Anziani maltrattati e morti sospette, arresti in Rsa di Civitavecchia
OLTRE OGNI LIMITE/ Abusivi in azione sotto il naso dei vigili. E qualcuno si stupisce
MAFIA E AFFARI/ Scossa in Campidoglio, via un assessore e il presidente del consiglio comunale
Ancora scritte contro Toaff a firma Militia
Mafia capitale, Pignatone spiega: "Rapporto diverso con le due giunte". Venafro, imminente...
Autobus prende fuoco in viale Regina Elena



wordpress stat