| categoria: litorale

Ostia, blitz dei vigili al mitico Kursaal: abusi edilizi

Parti del glorioso stabilimento Kursaal di Ostia sono state sequestrate dai vigili. Gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale X Gruppo Mare Ufficio di PG Edilizia, coordinati dal comandante Antonio Di Maggio, hanno eseguito il sequestro parziale per abusi edilizi dello stabilimento Kursaal di lungomare Lutazio Catulo ad Ostia.
I vigili urbani, in particolare, avrebbero posto sotto i sigilli giudiziari per abusi edilizi, l’area discoteca coperta denominata “Barkabar”, il locale utilizzato come solarium-parrucchiere, la boutique sulla spiaggia posta all’inizio della fila di cabine e il bar della piscina. Lo stabilimento, in concessione alle eredi di Vittorio Balini, il compianto imprenditore reso famoso negli anni Novanta dalla cessione dei diritti delle fiction “Dallas” e “Dinasty” alla nascente Canale 5 di Silvio Berlusconi, è stato per tanti anni simbolo della Dolce Vita di Roma. Costruito nel 1950 su progetti dall’archistar dell’epoica Attilio Lapadula e realizzato dall’impresa di Pierluigi Nervi, lo stesso del Palaeur e della Sala delle udienze papali del vaticano, il Kursaal ha fatto da scenario a una moltitudine di film e di spot pubblicitari.
Tra le pellicole che l’hanno reso famoso più di altre, “I vitelloni” di Federico Fellini, “Caccia al marito” di Marino Girolami e “L’automobile”, ultima interpretazione di Anna Magnani. Due anni fa la proprietà ha pubblicato un annuncio nel quale si dichiarava disposta a cedere la concessione per un importo rimasto misterioso ma che si sarebbe aggirato intorno ai quattro milioni di euro.
Il trampolino del Kursaal, realizzato dall’architetto Nervi, dopo anni di incuria venne ristrutturato e riaperto nel 1994 da Vittorio Balini grazie anche ad un cospicuo finanziamento della giunta regionale del Lazio guidata da Piero Badaloni.

Ti potrebbero interessare anche:

CIVITAVECCHIA/Iniziano le riprese del film “Le due leggi”, con Elena Sofia Ricci
AssoTutela denuncia, riapre il Lungomare di Ostia
Civitavecchia, l'acqua è di nuovo potabile
Sabaudia, gli Scalfati dettano modi e tempi della rinascita
Ostia, la politica del rigore apre la nuova stagione balneare
Fregene, l'erosione è emergenza: se ne occuperà una commissione regionale



wordpress stat