| categoria: Dall'interno

BUS/ In città scatta il rimbordo per il ritardo dopo 30 minuti

Arriva una stretta su corse cancellate o ritardi, a tutela dei pendolari e di quanti si muove con i mezzi pubblici. Il diritto al rimborso del biglietti scatta dopo 30 mezz’ora se si tratta di mezzi pubblici cittadini o dopo un’ora se si allarga il raggio a livello locale. A meno che i problemi derivino da scioperi, calamità naturali o altri eventi imprevedibili. Così la bozza del decreto sui servizi pubblici locali, che si occupa anche di Tpl. Ciò ferma restando la normativa esistente in materia

Ti potrebbero interessare anche:

Intimidazioni ai politici nel Pontino. Dopo Aprilia tocca a S.Felice Circeo, nel mirino il sindaco P...
Ostuni, sotto sequestro la scuola del crollo, bambini a casa
Meteo: nubifragi da domenica, poi torna il caldo torrido con l'anticiclone Augusto
Cimitero allagato e le tombe sprofondano: scoppia la protesta a Lecce
QUI VITERBO/ Articolo, forma e colori della Tuscia, mostra concorso di artigianato
Eluana, Consiglio di Stato: Lombardia risarcisca Beppino Englaro



wordpress stat