| categoria: primo piano

Unioni civili, Renzi: “Chiudere al Senato entro questa settimana”. Senza stepchild

image
“La mia proposta è che si chiuda la legge entro la settimana, rapidissimamente, un provvedimento sulle unioni civili al Senato e poi andare immediatamente alla Camera”, dice il premier Matteo Renzi questa mattina a Rtl 102.5. La via dell’accordo di governo per approvare le unioni civili sembra ormai decisa. In una riunione, in mattinata, tra Matteo Renzi ed i capigruppo, si sarebbe confermato, a quanto si apprende da fonti di maggioranza, l’orientamento a portare a casa la riforma con un’intesa con i partner di maggioranza di Ncd “perchè i grillini non sono affidabili”. Sembra confermato che il maxi-emendamento, sul quale mettere la fiducia, non conterrebbe la stepchild adoption e prevederebbe anche “piccoli aggiustamenti” anche agli articoli 2 e 3 del ddl Cirinnà. A quanto si apprende, sarebbero accolti gli emendamenti Lumia, già frutto di un’intesa nel Pd, che chiarirebbe i diritti del codice civile estesi anche alle coppie gay.

Ti potrebbero interessare anche:

Stop ai finanziamenti? Partiti nel panico, dovremo licenziare i dipendenti
Ore d'ansia a Roma per due gemelli scomparsi. Ma erano al mare
Legge di stabilità, proposte shock: vendiamo tutto quel che si può
Renzi: vogliono un nuovo governo? Basta dirlo
Gaza, la tregua è più vicina. Ma la mattanza continua
Apre l'ambasciata Usa. Inferno a Gaza, 55 morti e 2400 feriti



wordpress stat