| categoria: In breve

Usa, sparatoria in casa: cinque morti tra cui una bimba di 12 anni

Cinque persone sono morte dopo la sparatoria e l’incendio scoppiati in una casa di Phoenix, in Arizona. Lo riferiscono i media americani, citando fonti ufficiali. Un individuo, non ancora identificato, avrebbe aperto il fuoco contro quattro membri della sua famiglia. Tra le vittime c’è anche una bambina di 12 anni, che, trasportata in ospedale, è morta a seguito delle ferite riportate. Anche il sospetto, che ha sparato anche contro le autorità giunte sul posto così come ai soccorritori arrivati per aiutare le persone all’interno dell’abitazione in fiamme, è morto. Il motivo della sparatoria ancora non è chiaro, né si sa se l’individuo si sia suicidato o sia rimasto ucciso nella sparatoria.

Ti potrebbero interessare anche:

CRISI/ Professionisti Cfa fiduciosi in una crescita globale nel 2014
CALCIO/ Maradona-Messi per la pace con Papa Francesco
Estorceva soldi a un prof: 3 anni all'ex rettore dell'università dell'Aquila
Morgan De Sanctis torna alla Roma: insulti e minacce sui muri della città
Noemi, il padre attacca il genitore del fidanzato: «Ha fatto tutto lui». E va sotto casa sua: «Vieni...
Napoli, notte di follia al pronto soccorso: feriti tre vigilantes



wordpress stat