| categoria: esteri

E tre, Trump vince anche in Nevada

E tre: Donald Trump non si ferma e prosegue la striscia positiva di vittorie. La terza e’ quella dei caucus del Nevada, dopo il trionfo nelle primarie di New Hampshire e South Carolina. “Possiamo vincere la nomination in meno di due mesi, dobbiamo essere onesti”, esulta il tycoon newyorchese davanti ai sostenitori in delirio. “E’ una grande serata, festeggeremo a lungo. Preparatevi”, assicura, ribadendo con forza due delle sue promesse: “Manterremo Guantanamo e costruiremo il muro con il Messico”. I fan rispondono scandendo in coro “USA, USA”.

Secondo i primi dati Trump si aggiudica l’appuntamento dominando sugli avversari, con oltre il 46% dei voti. Alle sue spalle, a piu’ di venti punti di distanza, Marco Rubio e Ted Cruz. Ma dopo un testa a testa iniziale, man mano che nella notte prosegue la conta dei voti e’ il giovane senatore della Florida che sembra consolidare il secondo posto. Lui che e’ appoggiato dall’establishment del partito e che ha gia’ ereditato molti dei voti di Jeb Bush. L’allungo sull’ultraconservatore Cruz sembra metterlo al riparo da sorprese dell’ultima ora. Anche se Cruz, che ha vinto i caucus dell’Iowa, si accredita come il vero anti-Trump: “Nessuno ha mai conquistato la nomination senza aver vinto almeno in uno dei primi tre stati a votare”.

Lontanissimi gli altri due candidati rimasti in gara nelle primarie repubblicane: l’ex chirurgo Ben Carson e il governatore dell’Ohio John Kasich, per i quali potrebbe avvicinarsi l’ora del ritiro. Con molti dei loro voti che – secondo gran parte degli osservatori – potrebbero confluire proprio su Rubio.

Intanto in campo democratico si affilano le armi per le primarie di sabato in South Carolina. Ma sia Hillary Clinton sia Bernie Sanders si sono si sono scagliati proprio contro Trump: Sanders accusando il tycoon di fomentare il razzismo, Hillary denunciando una campagna elettorale dai toni violenti.

Ti potrebbero interessare anche:

Strauss-Kahn, libro choc della ex amante: metà uomo e metà maiale
L'Algeria premia Bouteflika, leader in sedia a rotelle
Trump, oggi firma il decreto sul muro: stop a rifugiati siriani e clandestini
Migranti, secondo naufragio in meno di 24 ore: 35 morti a largo Tunisia
MACRON, IRREGOLARITÀ CAMPAGNA ELETTORALE, APERTA INCHIESTA
Coronavirus, in Gb 621 decessi in un giorno



wordpress stat