| categoria: attualità

Mafia, in manette 14 esponenti del clan Assinnata a Catania

Stamattina i carabinieri hanno dato esecuzione ad un provvedimento restrittivo emesso dal gip etneo su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia nei confronti di 14 persone per i reati di associazione di tipo mafioso, estorsione e traffico di droga, ritenute appartenenti al clan Assinnata, articolazione – operante nel territorio di Paternò della famiglia catanese di cosa nostra dei Santapaola. L’indagine ha permesso di ricostruire le dinamiche criminali che regolavano le condotte del gruppo e le modalità di gestione dei proventi illeciti, definirne la struttura, le posizioni di vertice e i ruoli degli affiliati, nonché di ricostruire il volume degli affari illegali nel settore delle estorsioni ai danni di imprenditori edili e di commercianti di Paternò. Tra i soggetti arrestati c’è il padre del ragazzo al quale il 3 dicembre 2015, durante i festeggiamenti di Santa Barbara, alcuni portatori dei cerei votivi fecero ‘l’inchino reverenziale’.

Ti potrebbero interessare anche:

Bersani: non è chiaro, Berlusconi è il candidato premier del centro destra? Se non lui, chi?
"Irrealistico pagare il debito", avverte Atene. E la Merkel si irrigidisce
Italiano ucciso in Bangladesh, l'Isis rivendica l'agguato
IL CAIRO/ Chi ha ucciso Regeni voleva colpire i rapporti con l'Italia?
SCHEDA/ ASTORI:IN ITALIA 50-70MILA MORTI IMPROVVISE L'ANNO
MANOVRA: BOZZA;ECCO ROTTAMAZIONE TER,SI PAGA IN 5 ANNI



wordpress stat