| categoria: Dall'interno

Maltempo, deraglia treno nel Biellese: illesi i passeggeri

Una frana sui binari della linea ferroviaria Biella-Novara, causata dalle forti piogge delle ultime ore, ha fatto deragliare il treno regionale 4835 che da Biella viaggiava verso Novara. Illesi i 13 passeggeri. L’incidente, tra Cossato e Rovasenda, ha provocato l’interruzione della circolazione ferroviaria sulla linea dalle 6.20.

I passeggeri sono stati soccorsi da vigili del fuoco, carabinieri e 118, accorsi sul posto, e accompagnati alla vicina stazione di Cossato. Il personale di Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) è al lavoro per recuperare il treno e ripristinare la linea, lungo la quale è stato allestito un servizi bus sostitutivo.
Neve. Novanta centimetri di neve al Colle di Tenda, tra Italia e Francia, 70 al Colle della Maddalena, una ventina in pianura. La bufera che la notte scorsa ha colpito il Cuneese ha causato qualche disagio, sopratutto alla viabilità. Oltre 35 gli interventi dei vigili del fuoco.

L’autostrada Torino-Bardonecchia è rimasta invece chiusa per cinque ore a causa di un incidente nella galleria Monpantero, in direzione Francia, avvenuto poco dopo la mezzanotte. Illeso l’autista, ma vigili del fuoco e tecnici della Sitaf hanno impiegato diverso tempo per libeare la galleria: il tir era carico di cassoni pieni di metallo.

Anche in Valle Stura un tir di traverso lungo la carreggiata ha bloccato il traffico per oltre un’ora. Numerosi gli alberi spezzati dal peso della neve e le auto fuoristrada, soprattutto nelle zone di Saluzzo e Bra.

Previsioni. Il maltempo, comunica l’Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale), continuerà ad interessare la provincia di Cuneo ancora per l’intera giornata con miglioramenti solo a partire dalla serata di oggi.
Neve anche sul resto del Piemonte, dalla Valle di Susa al nord

Ti potrebbero interessare anche:

Il ministro Bray a Reggia di Caserta su una bici noleggiata
SCUOLA/Carrozza, in ogni istituto un tutor per orientamento
Tiziano Ferro, confermata l'evasione fiscale per circa 3 milioni di euro
Non ci sono più soldi, la Regione Sicilia chiude le riserve naturali?
Palermo, tentano di violentare una ragazzina di 13 anni: sei minorenni indagati
BOLZANO: AL VIA I CAMPIONATI NAZIONALI MESTIERI WORLDSKILLS ITALY



wordpress stat