| categoria: sanità Lazio

LATINA/ Asl messa in mora da 250 medici, non paga

C’è chi aspetta addirittura dal 2002. I soldi ci sono, ma la Asl di Latina – unica nel Lazio – non paga. Si tratta del “fondo di perequazione per l’attività libero professionale” destinato ai medici che per il ruolo che rivestono sono impossibilitati a svolgere la cosiddetta “intra moenia”.
Così 250 medici hanno inviato una lettera di diffida e messa in mora alla Asl, chiedendo di essere pagati Altri, invece, si sono rivolti direttamente al Tribunale per chiedere le spettanze arretrate.

Dopo anni di trattative, l’intervento a vuoto delle organizzazioni e le ultime promesse fatte dall’ex direttore generale Michele Caporossi, con il quale si era arrivati a una soluzione e mancava solo la delibera, i medici sono stufi e hanno deciso di passare all’azione.

Ti potrebbero interessare anche:

Dall'Umberto I al San Filippo Neri, emergenza continua nella capitale
AssoTutela: “Asl Rm G, addio alla prevenzione”
Studi medici aperti nel weekend, le info arrivano sul cellulare
Le Asl potrannno procedere alle nuove assunzioni
Sanità Lazio nella bufera. Rissa a distanza tra l'assessore D’Amato e il sen. Sileri (5 Stelle)
Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: sono 9 in totale nel Lazio



wordpress stat