| categoria: Dall'interno

Fa sesso con la figlia per anni: arrestato tassista

Un taxista di 56 anni è stato arrestato dalla polizia, a Milano, con l’accusa di aver abusato la figlia dagli 8 fino a 20 anni. L’uomo, accusato di violenza sessuale aggravata, è stato arrestato su ordinanza di custodia cautelare dalla Polizia di Stato.

Lasciato dalla moglie, scappata di casa, rimasto con la figlia di 7 anni e un altro figlio più piccolo, l’uomo ha sviluppato un comportamento morboso nei confronti della vittima violentandola più volte dagli 8 anni in poi. Dai 14 ai 18 anni della vittima, si sono verificati anche episodi di induzione alla prostituzione: il padre dava alla figlia 3 euro, il modem per internet o altri piccoli «benefit» in cambio di rapporti sessuali completi con lui. Nell’ultimo periodo, l’uomo controllava la figlia dopo aver intuito che la ragazza si stava aprendo con amici e compagni di scuola. È proprio grazie a loro, infatti, che la giovane ha trovato la forza di rivolgersi alle forze
dell’ordine.

Ti potrebbero interessare anche:

AOSTA/ Insegnante scomparsa un mese fa: il mistero è ancora irrisolto
SICUREZZA/ L'occhio dei Predator su cortei e stadi
Suicida per atti di bullismo, denunce archiviate due volte
Scuola: alle elementari cresce il tempo pieno
Macerata, il nazi giustiziere ai carabinieri: volevo uccidere
Save The Children, povero 1 bimbo su 10



wordpress stat