| categoria: attualità

YEMEN/ Assalto a casa di riposo, 17 morti. Uccise anche quattro suore

Quattro suore Missionarie della carità, la congregazione fondata da madre Teresa di Calcutta, sono state trucidate nei pressi della città yemenita di Aden, durante l’attacco di un commando di uomini armati alla casa per anziani e disabili dove le religiose svolgevano il loro servizio di assistenza. I terroristi avrebbero separato le religiose dalle altre persone presenti nella casa e, dopo aver ammanettato gli anziani e i malati, avrebbero aperto il fuoco. Due delle suore uccise erano ruandesi, una era indiana e la quarta veniva del Kenya. Nell’attacco sono rimaste uccise complessivamente 17 persone, mentre un operatore di Medici senza frontiere ha parlato di 15 vittime accertate, tra cui vari collaboratori della struttura. Le stesse fonti yemenite riprese dall’agenzia cinese Xinhua, citata anche dall’Osservatore Romano, attribuiscono l’attacco terroristico a un gruppo affiliato all’Isis, anche se al momento non risultano rivendicazioni.

Ti potrebbero interessare anche:

Monti mette le mani avanti. Resta in politica anche se non vincerà
Università, crollo di iscritti. Sono 50mila in meno
Udienza generale, Benedetto XVI: "Dimissioni in piena libertà per il bene della Chiesa"
VENEZIA/ Il ponte degli errori, la Corte dei Conti chiede a Calatrava danni per 3,8 milioni
Concordia, birra e applausi per Sloane, la star
METEO/ Arriva il Ciclone Golia nel weekend: nubifragi e neve per 3 giorni



wordpress stat