| categoria: Roma e Lazio, Senza categoria

Aperta la pratica del Ponte dei Congressi. Cambierà il volto di Roma Sud

Firmata la Convenzione tra Roma Capitale e il Provveditorato alle Opere Pubbliche per il Lazio, con cui si conferisce a quest’ultimo il ruolo di Stazione Appaltante per il progetto ‘Ponte dei Congressi’. L’opera comprende la riqualificazione del nodo Roma-Fiumicino e della viabilità esistente, la costruzione del nuovo ‘Ponte dei Congressi’ e la riqualificazione del Ponte della Magliana. Il progetto definitivo realizzato dal Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana di Roma Capitale in collaborazione con la società Risorse per Roma, procederà al riordino complessivo dell’asse di penetrazione urbana dell’autostrada A12 Roma-Fiumicino.
La realizzazione della nuova infrastruttura collegherà in primo luogo i quartieri della Magliana e dell’Eur e apporterà benefici a tutta la viabilità del quadrante sud-ovest di Roma. La progettazione ridisegna, con la realizzazione delle nuove infrastrutture stradali in un ampio sistema rotatorio a tre/quattro corsie per senso di marcia, i transiti e i tempi di percorrenza in un settore particolarmente congestionato della città e recupera una parte significativa delle sponde del Tevere a valle del ponte della Magliana.
Il nuovo collegamento sul Tevere tra i municipi 9 e 11 prevederà anche sezioni pedonali e ciclabili e la realizzazione di un parco fluviale. La collaborazione tra Roma Capitale e il Provveditorato alle Opere Pubbliche per il Lazio proseguirà in tutte le successive fasi della gara d’appalto e nella esecuzione dei lavori di realizzazione della nuova infrastruttura”.

Ti potrebbero interessare anche:

Bidella sequestra una intera classe elementare, bloccata
Venezia, rifiuti "speciali" nelle calli, l'assessore dice basta
Anastacia, con Pausini negli stadi per il women's power e senza paura
Primi risultati della dieta, le Camere di Commercio si riducono da 105 a 88
Sicurezza, 350mila reati in meno nell'ultimo trienno
Le cento nomine che aspettano la Raggi. E la Città Metropolitana?



wordpress stat