| categoria: salute

Antidepressivi ‘nemici’ degli impianti dentali

Se l’impianto dentale fallisce non prendetevela subito con il dentista. Potrebbe infatti anche esser causato dall’assunzione di antidepressivi, sempre più spesso usati per trattare l’ansia o il dolore cronico. E’ quanto sostiene uno studio della Buffalo University, negli Stati Uniti, che mostra come chi fa uso di questi farmaci veda aumentare di quattro volte il rischio di insuccesso.

Analizzando i dati delle cartelle cliniche dei pazienti della University at Buffalo School of Dental Medicine il cui impianto non era andato a buon fine, si è visto che il 33% utilizzava antidepressivi. Mentre tra quelli che non avevano problemi, solo il 11% ne faceva uso. Inoltre ogni anno di utilizzo raddoppiava le probabilità di fallimento. Questi farmaci, infatti, utilizzati da milioni e milioni di persone in tutto il mondo per gestire l’umore e le emozioni, provocano la diminuzione della regolazione del metabolismo osseo, fondamentale in caso di impianto, poiché un nuovo osso deve formarsi per assicurarne il fissaggio. A preoccupare gli odontoiatri sono quattro particolari effetti collaterali degli antidepressivi: osteoporosi, acatisia (disturbo caratterizzato dalla necessità di muovere in continuazione testa e mascella), digrignamento dei denti e secchezza della bocca. “Tutti elementi che influiscono sul processo di attecchimento e guarigione”, spiega Sulochana Gurung, autrice principale dello studio che verrà illustrato alla 45/esima Conferenza annuale dell’American Association for Dental Research il 19 marzo.

Ti potrebbero interessare anche:

I geni vicini di casa ci aiuteranno a studiare il cervello e lo sviluppo di molte malattie
PSICHIATRIA/ Gentile: 'Il 43% degli italiani soffre di disturbi mentali e neurologici'
"Un mare di bambini", a Palermo il 70° Congresso Nazionale di Pediatria
Maltrattamenti e atti di bullismo nell’infanzia provocano stress cronico e accorciano la vita sino ...
Tumori, colpire metabolismo degli zuccheri per potenziare le cure
A tu per tu con la dr.ssa Lara Lanuzza - Come affrontare le feste di Natale senza i sensi di colpa



wordpress stat