| categoria: Roma e Lazio

Bertolaso: “10mila voti o lascio”. Salvini: “Non è lui il mio candidato”

In vista delle consultazioni di sabato e domenica sul candidato sindaco a Roma, Guido Bertolaso si dichiara pronto a lasciare in caso di esito negativo. “Mollo Roma se ci sarà scarsa affluenza alle urne o se ci fossero risultati negativi”, dichiara. I numeri: “Sotto i 10mila sarà non soddisfacente”. Maurizio Gasparri annuncia: “Ai gazebo anche Silvio Berlusconi, incontrerà i romani in diversi punti della Capitale”.
Salvini: “Non è lui il mio candidato” – Resta critico il leader della Lega Matteo Salvini. “Di Roma non parlo, Bertolaso dica quello che vuole: non è il mio candidato”. Alla domanda se in futuro potrà esserlo, il segretario del Carroccio replica: “Non è il mio candidato…”. “Salvini è milanese, cosa c’entra con Roma?, contrattacca l’ex numero uno della protezione civile. “Dovrebbe studiare di più i problemi della città”, aggiunge.
E sulla validità della consultazione, dice: “Quelle che facciamo noi sono primarie vere, con persone vere. Tutto in modo trasparente. Il Pd ci ha messo tre mesi a farle, la Lega tre settimane e nessuno ha potuto controllare le schede. Io sono interessato ad avere l`appoggio dei cittadini romani, non dei partiti di centrodestra”.

Ti potrebbero interessare anche:

NATALE/ Lista Marchini, raccolti oltre 100 sacchi a pelo per la campagna 'Clochard alla riscossa'
PISANA/ Denicolò (M5S): sui vitalizi ci rivolgeremo a Renzi visto che Zingaretti non vuol metterci m...
RIFIUTI/ AMA, raccolte 105 tonnellate di "ingombranti" con l'operazione "il tuo quart...
Giubileo, 2500 militari e nuclei antiterrorismo
RifiutiLazio, Regione all'attacco: misure urgenti per Roma
MIGRANTI: SINDACO ROCCA DI PAPA, SARANNO TRASFERITI PRESTO



wordpress stat