| categoria: In breve

Taglio drastico in Francia della ‘tassa sulla Nutella’

Drastico taglio in Francia della tassa sull’olio di palma, ribattezzata Oltralpe la ‘taxe Nutella’. Inizialmente fissata a 300 euro/tonnellata nel 2017, 500 euro nel 2018, 700 nel 2019 e 900 a partire dal 2020, la tassa sull’olio di palma è stata ridotta a 90 euro. Assunta dai deputati francesi, la decisione dovrebbe soddisfare i due principali Paesi esportatori, Malesia e Indonesia, che non avevano nascosto la loro rabbia per la stangata di Parigi. Il segretario di Stato alla Biodiversità, Barbara Pompili, ha spiegato che questo taglio drastico permette di “inviare un segnale” ai Paesi esportatori restando tuttavia “realisti”. “Non vogliamo ne’ boicottare questi due Paesi ne’ boicottare l’olio di palma”, ha aggiunto. L’olio di palma è uno degli ingredienti contenuti nella Nutella, la crema spalmabile più amata nel mondo prodotta da Ferrero. Oltre a rimpinguare le casse dello Stato in tempi di crisi, la supertassa francese sull’olio di palma rappresenta un segnale ”non ai consumatori, ma a destinazione delle industrie agroalimentari, affinché sostituiscano quest’olio con nuove composizioni più rispettose della salute umana”, disse, nel 2012, ai tempi della presentazione della nuova legge, l’autore dell’emendamento in senato, Yves Daudigny

Ti potrebbero interessare anche:

Bahrein, attacco alla polizia alla vigilia del Gran Premio di F1: feriti
TV/ 'Italia's got Talent' viaggia verso Sky 1
Amundi Re vende centro commerciale di Bussolengo a Auchan per 48 milioni
NIGER/ Proteste anti-Charlie, incendiate altre tre chiese
Agenas. Luca Coletto (Regione Veneto) nuovo presidente
MUSICA: BAND CONFERMA, KEITH FLINT MORTO SUICIDA



wordpress stat