| categoria: attualità

Nonna e nipotina di 13 scomparse a Regello : ritrovate in gravi condizioni

Gravissime nonna e nipotina di 13 mesi scomparse nella serata di ieri a Reggello, in provincia di Firenze. La piccola e la donna sono state rinvenute dai vigile del fuoco in un canalone vicino alla frazione di Cascia: in un primo momento si era diffusa l’informazione che la bimba fosse morta, invece sia la bambina che la nonna sono in gravi condiioni ma vive. La donna, 61 anni, e la bambina di 13 mesi erano scomparse dal pomeriggio di ieri. La nonna era uscita di casa nella frazione di Borgo a Cascia nel comune di Regggello per portare fuori la bimba col passeggino, e non ha più fatto ritorno. Le ricerche sono andate avanti per tutta la notte fino a che la nonna e la bimba sono state individuate in un canalone.

Il personale sanitario arrivato sul posto è ancora impegnato nel tentativo di rianimazione della bambina che è in ipotermia, e non morta come si era appreso in un primo momento dal comando dei vigili del fuoco a causa delle temperature della notte. Lo si apprende dai soccorritori. La piccola sarebbe stata trasferita in elicottero all’ospedale pediatrico fiorentino Meyer. La nonna invece è cosciente con trauma cranico.

Ti potrebbero interessare anche:

Il cerchio si chiude, sei denunciati per i cori razzisti di Busto Arsizio
Avvelena la moglie con insetticida nel vino, poi si uccide. Lei è salva
GOVERNO/ 30 milioni per il 'bonus bebè', Letta vara il fondo per i nuovi nati
GOVERNO/La moglie di Renzi: orgogliosa di lui ma resto a casa
Nizza, il camion dei terroristi forza la zona pedonale - VIDEO -
Notre-Dame rimarrà chiusa al pubblico 5-6 anni. Pompieri, frontoni laterali a rischio crollo



wordpress stat