| categoria: gusto, Senza categoria

Giornata europea del gelato artigianale

Come nel resto d’Europa, anche in Italia domani, giovedì 24 marzo, si celebrerà la Giornata europea del gelato artigianale, cui Confartigianato aderisce. Istituita nel 2012 e giunta quest’anno alla sua 4° edizione, è l’unica Giornata che il Parlamento europeo ha finora dedicato a un alimento, perché, recita la motivazione, «tra i prodotti lattiero-caseari freschi, il gelato artigianale rappresenta l’eccellenza in termini di qualità e sicurezza alimentare, valorizzando i prodotti agroalimentari di ogni singolo stato membro». Per Confartigianato, si tratta di una grande occasione per promuovere uno dei prodotti più amati non solo in Europa, ma nel mondo intero, che proprio a Firenze deve il primo gelatiere dell’età moderna: Ruggeri, il geniale cuciniere fiorentino che riuscì perfino a introdurre l’alimento alla Corte di Francia in seguito al matrimonio di Caterina dè Medici con Enrico d’Orleans. Confartigianato Firenze informa che gelaterie artigianali attive in provincia di Firenze sono 250 e propongono ai loro clienti oltre 600 gusti di gelato, tutti prodotti con ingredienti di prima qualità. Tra le novità della primavera-estate 2016 il gelato proteico in barrette per sportivi, quello 100% vegetale per vegani e quello al carbone attivo per favorire la digestione. Nonostante quest’ampia gamma, i fiorentini continuano a preferire gusti tradizionali: cioccolato (25%), frutta varia (22%), nocciola (18%), crema (10%), fiordilatte (9%) e stracciatella (7%). (

Ti potrebbero interessare anche:

MUSICA/ "Doppietta" di Mika, in testa alle classifiche
Grazie al master duecento medici l'anno diventano supermanager
Salario accessorio, la Corte dei Conti avvia un'indagine
SANITA'/ Otto nuove postazioni di emergenza nel Chietino
Violenza sessuale, assolto a Roma il figlio dell'ex dc Vitalone
ISRAELE/ Scandalo sessuale, il ministro Shalom si dimette dal governo



wordpress stat