| categoria: attualità

Isis, 400 combattenti in Europa pronti ad attaccare

L’Isis ha addestrato e inviato in Europa centinaia di combattenti per attacchi nel Continente. Si tratta di cellule interconnesse come quelle di Parigi e Bruxelles con l’ordine di scegliere i luoghi, i tempi e i metodi di attacco. Lo apprende l’Associated Press da fonti delle sicurezza europee ed irachene.

Sono sparsi tra Germania, Gran Bretagna, Italia, Danimarca e Svezia gli elementi della cellula dell’Isis che ha «compiuto gli attacchi di Parigi», che fa parte dell’esercito di 400 jihadisti che lo Stato islamico ha inviato in Europa per compiere attacchi. Lo rivela all’Ap «un alto responsabile dell’intelligence irachena», che afferma che recentemente «un nuovo gruppo» è arrivato nel Continente dalla Turchia.

Ti potrebbero interessare anche:

Pavia, sequestrato il campus dell'università, arrestato architetto: corruzione
Dietro front sui marò, ma quale dignità, è una questione di affari
Jobs Act, da oggi addio all'articolo 18: il contratto a tutele crescenti è in vigore
Unioni civili, Renzi: "Ho giurato sulla Costituzione, non sul Vangelo"
Cannabis light, non si può vendere. Lo dice la Cassazione
Covid, 2.677 nuovi casi e 28 morti



wordpress stat