| categoria: Senza categoria

Sperlonga, sigilli alla piscina abusiva del residence per le vacanze

Due casertani sono stati denunciati dai carabinieri di Sperlonga per abusivismo edilizio, a seguito della realizzazione di una piscina di 50 metri quadrati sprovvista delle necessarie autorizzazioni. Il blitz dei militari, che questa mattina ha portato al sequestro dell’opera quasi ultimata, è avvenuto all’interno di un residence in località Caldarelle. Il valore della piscina posta sotto sequestro è stato stimato intorno a 80mila euro.

Ti potrebbero interessare anche:

EDITORIA/ Tempo-Angelucci, ci siamo?
Doina torna in carcere: revocata semilibertà dopo le foto su Fb
Pesce superstar nella dieta da rientro per tre italiani su quattro
I 40 ANNI DI TOTTI/ 3 - Classe e ironia, un campione senza tempo
TV, arriva la seconda era del digitale terrestre. Dovremo cambiare televisore?
CASA DONNE: ANCHE 'DOGMAN' IN CAMPO, «RAGGI LA SALVI»



wordpress stat