| categoria: Cultura, Roma e Lazio, Senza categoria

TEATRO/ Cruciani, Quarticciolo chiuso nonostante bando vinto

«Che fine ha fatto l’apertura del Teatro Biblioteca Quarticciolo a Roma? Perché è ancora chiuso, quando un regolare bando ne ha sancito l’assegnazione?». A lanciare l’appello è la regista Veronica Cruciani, capofila della «squadra» che conta anche Ascanio Celestini e che con l’Associazione culturale Compagnia Veronica Cruciani, Fabbrica srl e Teatro Viola, sono risultati primi al bando per il teatro del quartiere popolare romano. «Siamo in attesa – spiega la direttrice artistica – Secondo il bando, il teatro doveva riaprire il 4 gennaio. Noi avevamo tutta la stagione pronta. Dovevano venire, tra gli altri, Lella Costa con le ragazze di Rebibbia, Balliani. Invece siamo arrivati a Pasqua ed è ancora tutto chiuso. Ci hanno detto a causa della legge antimafia. Già in questa città continua a crescere il numero dei teatri, poi al Quarticciolo c’è davvero solo questo. Tenerlo chiuso così a lungo vuol dire non solo privare i cittadini di una biblioteca, di cultura, di spettacoli. Ma anche perdere ciò che era stato costruito in precedenza, il tessuto che si stava formando».

Ti potrebbero interessare anche:

Ingroia giurerà da avvocato la prossima settimana
Renzi dalla Merkel, l'Italia non va dietro la lavagna
Al "Cantuccio” Sara Iannone inaugura il nuovo salotto della cultura
MOSTRE/ Da Pellizza a Carrà, genius loci di Alessandria
VERO O FALSO?/ La Lombardi carica a testa bassa, la Raggi in lacrime chiama Grillo: "mollo tutt...
Conte, pace con Macron sul caso Lifeline. L'attenzione è al consiglio Ue



wordpress stat